Ju Tarramutu, proiezione con il regista

Pubblicato in data venerdì 27 maggio 2011

22 secondi… provare a contarli nel buio della notte, immaginare di dare un senso ad ogni attimo trascorso, apprendere che ogni particella di quel tempo che nella quotidianità sembra tradursi soltanto in ore, possa essere pregno di cause e conseguenze in grado di modificare vite, esistenza, mondo e paesaggio.


22 secondi è stata la durata della scossa che ha colpito L'Aquila la notte del 6 aprile del 2009, da quel momento tutto è cambiato, rintocchi interminabili di lancette il cui movimento sembrava essere stato rallentato per concedere alla paura, al terrore e alla disperazione di dettare le proprie regole, erano secondi soltanto al terrificante boato che ha accompagnato la scossa distruttiva.


22 secondi per cancellare un mondo, un microcosmo, una realtà costretta a reinventarsi, a rinascere come una fenice dalle proprie ceneri ancora più forte e vigorosa.


Ju Tarramutu è un percorso, è il cammino che forse nessuna televisione, nessuna telecamera ha mai fatto evitando di strumentalizzare il dolore sordo che ha colpito la gente aquilana, è un itinerario, un viaggio dettato dalla sola esigenza della condivisione.


Ju Tarramutu non mira a minare le basi delle istituzioni se pur dalle fondamenta vacillanti, esso è una finestra su un mondo troppo velocemente dimenticato, coperto rapidamente da un velo dissimulatore comodamente adagiato, su una realtà dalla verità prontamente edulcorata.


Paolo Pisanelli dimostra le sue grandi abilità di regista capace di far vivere attraverso le macerie, i palazzi fatiscenti, i volti desolati e spenti degli abitanti aquilani, una città speranzosa, uno scorcio di terra in grado di offrire ancora panorami mozzafiato, un primo piano su una realtà che ha continuato a vivere nonostante le insormontabili difficoltà che permangono ancora oggi a distanza di due anni dal tragico evento.


Il suo documentario sorprende perché ha il ritmo della vita, la sua telecamera spazia dal cucuzzolo della montagna che pare nuovamente minacciare L'Aquila con il suo manto di neve, ad una tendopoli, fermandosi, come una sorta di occhio umano, a scrutare nell'animo addolorato di un anziano aquilano che cerca le forze per poter rinascere dalla tragedia. A cadenzare l'andamento dell'intero documentario è una voce fuoricampo accompagnata dalle ritmate note della musica popolare, una voce che rispecchia i sentimenti dell'animo di ogni aquilano, risvegliatosi nel dolore, tormentatosi nella rassegnazione e scosso dalla rabbia; la rabbia di non poter tornare a casa perché il centro storico si è trasformato in zona militarizzata, l'indignazione di non poter più percorrere le vie della propria città perché celata sotto l'ingombrante catasta di macerie accumulate per le vie, lo sdegno per non riuscire a costruire un'identità poiché costretti a cambiare continuamente abitazione e infine il disappunto di vivere in nuove città spacciate per villaggi felici, ricchi di ogni comfort e, in fondo, risultate grandi casermoni silenziosi e ostili.


Fiero di proiettare un documentario di tal fatta, il PIXEL ospiterà Martedì 7 Giugno alle ore 20:30 il regista Paolo Pisanelli che presenzierà alla proiezione del suo documentario Ju Tarramutu, già apprezzato al Festival dei Popoli, al Bif&st, a Sulmona e al Mediterraneo Film Festival.


Pisanelli incontrerà il pubblico presente in sala in un evento gratuito organizzato con il prezioso contributo della Banca di Credito Credito Cooperativo di Santeramo in Colle. Per partecipare alla serata sarà sufficiente prenotare il proprio posto presso la cassa del cinema entro il 6 Giugno. Dopo l'anteprima con il regista del 7 Giugno, Ju Tarramutu sarà in regolare proiezione al PIXEL da Venerdì 10 Giugno.

 

Scarica Flash Player per vedere il filmato

NewsEVENTI

Original VersionOriginal Version

JOKERJOKER
True

JOKER

VENERDI 18 OTTOBRE

Trailer

  Anteprime

DOWNTON ABBEY

DOWNTON ABBEY

IN ANTEPRIMA
MERCOLEDI 23 OTTOBRE

Trailer

NewsletterIscriviti alla newsletter

Inserisci la Tua Email nel campo sottostante per essere sempre aggiornato sulle novità del mondo Pixel!

sm2_600x400.jpgermitage_600x400.jpg