Regia: Federico Fellini Genere: drammatico Durata: 2h e 19'

Al suo ottavo film e mezzo, Fellini realizza un potente autoritratto, privo di reticenze, specchiandosi in un regista sorpreso da un'improvvisa crisi creativa, invaso dalle visioni fantasmatiche del passato e in balia dei rimorsi derivanti dalla sua contraddittoria vita privata.

«Per me è uno dei più grandi film mai realizzati. Perché va direttamente al cuore della creatività, la creatività nel cinema, che è circondato da infinite e fastidiose distrazioni e varietà di follia. E per il fatto che la storia di Guido diventa una sorta di storia di tutti noi, diventa viva, vibrante, va verso il sublime» (Martin Scorsese)


RESTAURATO DA CSC – CINETECA NAZIONALE IN COLLABORAZIONE CON RTI-MEDIASET

 

NewsExtra

  Rassegne

IL CINEMA RITROVATO AL CINEMA

FINO AL 30 SETTEMBRE
TUTTI I GIORNI

Visualizza

LA GRANDE ARTE AL CINEMA

STAGIONE 2020-2021 – PARTE I
DA SETTEMBRE A DICEMBRE

Visualizza

NewsletterIscriviti alla newsletter

Inserisci la Tua Email nel campo sottostante per essere sempre aggiornato sulle novità del mondo Pixel!

conte_600x400.jpgmaledetto-modigliani_600x400.jpgcaso-pantani_600x400.jpg